Come mantenere una trama riccia crespa

agosto 29, 2019 2 -

Proprio come i capelli ricci naturali, a tessitura riccia cresparichiede un colloquio specifico. Scopri tutti i nostri consigli.

 

Lavalo delicatamente

Per lavare una tessitura, una parola d'ordine: delicatezza. Per fare questo, mescola il tuo shampoo con acqua in una bottiglia e poi passa la miscela sui capelli già bagnati. Massaggia delicatamente il cuoio capelluto per distribuire il prodotto e risciacqua abbondantemente con acqua fredda o tiepida. Ricorda di rispettare le demarcazioni tra i tuoi fili per evitare che si aggroviglino. Puoi anche applicare un balsamo usando la stessa tecnica: questo renderà i tuoi capelli lucenti e più facili da pettinare.

Suggerimento:  Scegli uno shampoo delicato (a pH neutro) e senza solfati.

 

Lascia asciugare all'aria la tua trama

Una volta tua tessitura  pulito, premi i punti verso l'alto per modellare i tuoi ricci. Tampona le estensioni con un asciugamano di spugna e districa con le dita e un pettine a denti larghi. È meglio lasciare asciugare all'aria la trama. Se hai fretta e indossi delle estensioni naturali, puoi anche usare la boccata d'aria fredda del tuo asciugacapelli (il caldo favorisce la comparsa di cattivi odori).

 

Adotta una routine di capelli adatta

Lo sfregamento contro il cuscino può danneggiare il tuo tessitura: è quindi essenziale proteggerlo prima di andare a dormire. Per fare questo, annoda i capelli in una treccia leggermente allentata e coprili con una sciarpa. Puoi anche optare per una federa di seta, meno aggressiva del cotone. Al mattino, sciogli le lunghezze, inumidiscili leggermente e districali delicatamente, dalle punte alle radici.

Suggerimento:  Se i nodi ti resistono, usa un piccolo siero districante per facilitare lo styling. Ricorda anche di idratare regolarmente le lunghezze con un olio per capelli.


Iscriviti